Chi sono?

Mi chiamo Paolo Karim Gozzo e sono un cantautore di sangue siciliano e marocchino, nato nel cuore della Brianza il 23 Marzo 1989, vivo da qualche anno a Modena.

Scrivo canzoni da sempre e da sempre sto cercando di presentare le mie composizioni al pubblico.

 

Nel 2009 ho partecipato ai provini di X Factor, arrivando alla selezione finale della squadra di Morgan ed uscendo contro Marco Mengoni.

Successivamente mi avvicino alla scena hip hop della mia zona collaborando ad album e mixtape di diversi artisti.

Insieme alla Dislout Clan comincio a frequentare i club della Lombardia, aprendo concerti di artisti più o meno noti.

Nel 2012 ho prodotto con Kikko Palmosi (Modà, Emma, Annalisa, ecc.) un singolo "Buongiorno Mondo", ma che privo di strategia e promozione non ha avuto fortuna discografica, nonostante il videoclip sia stato curato dall'allora emergente Andrea Vetralla (Jovanotti, Nannini, Carboni, ecc.).

 

Ad Aprile 2013 partecipo al Bungaro Stage, un'intensa esperienza di songwriting tenuta dal cantautore ed autore Bungaro.

Decido così di fare dei passi indietro iniziando a lavorare su me stesso e sull'identità sonora che non avevo ancora trovato.

Con la complicità dell'amore ho lasciato la famiglia, gli amici, cambiato città e mestiere, abbandonato i progetti di musica mainstream e sono ripartito da zero, affrontando la gavetta (quella vera!).

 

A Carpi (Mo) lavoro come buyer per una nota azienda dell'alta moda e studio chitarra seguendo il metodo di Massimo Varini.

 

Nel 2017 dopo aver pre-prodotto le nuove canzoni con Enrico Mescoli (in lizza per la targa Tengo 2014 con i Na Isna), conosco Federico Truzzi che diventerà produttore del mio primo disco.

Tra le influenze musicali toccate in questo nuovo progetto si possono trovare in primis la scuola cantautorale emiliana e l'alternative rock americano.

 

Il 13 Settembre 2018 esce l'album "E' quasi l'alba", anticipato dal singolo "Aramintha (Dove sei ?)".

 

 

Perché "Ludwig Mirak" ?

Il nome d'arte Ludwig l'ho scelto in onore di re Ludwig II

eccentrico sovrano bavarese del 1800.

Fu molto criticato dalla politica dell'epoca, perchè si sottraeva dai classici compiti di regnante: era un pacifista convinto, probabilmente omosessuale che rifiutava di sposarsi, nonostante le pressioni e i tentativi del governo

nel proporgli moglie.

Amava le composizioni di Richard Wagner fino a diventarne il suo

mecenate, costruì diversi castelli che ora sono una delle maggiori attrazioni della regione.

Accusato di sperperare il denaro del regno, fu deposto per motivi di malattia mentale, senza visita medica e pochi giorni dopo morì in circostanze misteriose.

Mirak invece è il bifronte del mio nome "Karim" ed è il filo conduttore tra il mio passato e la scelta di vita che ho fatto.

 

Ora arriva il bello, partire dal fondo..